I carnivori – Via Tuscolana

Un viaggio nella pampas argentina, provando la vera parilla argentina può cambiarti la vita, fino a decidere di voler replicare l’esperienza nella tua città: da questa idea nasce il ristorante I Carnivori.

Nel corridoio d’ingresso si strizza subito l’occhiolino agli amanti del genere: una vetrina con il meglio dei costati bovini in bella mostra con tanto di etichetta sulla provenienza della carne. E già parte la salivazione.

Sala un po’ buia a dire il vero (e anche le foto ne risentono) in uno stile a metà tra El Paso e il Chianti con le foto dei vips che frequentano il locale bene in mostra; le luci soffuse però ci aiutano ad individuare rapidamente il frigo dove andremo a scegliere la carne, ben illuminato.

carnivori (6)

Il menù ha due sezioni fondamentali: le carni pregiate, dove domina l’Angus Argentino, in forma di tagliate varie, filetti vari e controfiletti. E le carni pregiatissime: costate e fiorentine di Danese, Chianina, Marchigiana, Bavarese, Romagnola e Wagyu.

Il personale di sala è ben preparato sull’offerta e prodigo di spiegazioni; non appena capisce che non siamo neofiti ci invita a scegliere direttamente dal frigo e a parlare con lo chef, suggerendoci anche una chicca: una fiorentina del bovino danese da loro “adottato” in occasione dell’apertura, con marmorizzazione del grasso inusuale per una danese e una frollatura di 60 gg. Sono 1.200 gr che non ci lasciamo scappare. Per variare assaggeremo anche la tagliata di Angus Argentino. Notevoli entrambi, sia per la qualità che per la cottura – questa sarà sempre al sangue, a meno che non la chiediate più cotta, ma aspettatevi il disappunto di chi vi serve.

carnivori (8)

In apertura un bel piatto di salumi misti di buona qualità e un carpaccio di carciofi e grana, per aprire lo stomaco. Chiudiamo il pasto con 2 dessert con alterne fortune: un ottimo tiramisu e una pannacotta da rivedere. Una cantina vasta – anche se non tutte le etichette in carta sono effettivamente disponibili – e una carta delle birre artigianali abbastanza scarna.

Un’esperienza sicuramente positiva a voler guardare la qualità della carne, con prezzi che partono da 35€/kg per le pregiatissime carni danesi, per salire fino all’inarrivabile filetto di Waygu.

I CARNIVORI
Via Tuscolana 384, Roma – Tel.: 06 7839 30 58

Visitato a Gennaio 2015

Comments

comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Current ye@r *